Posted on

Realizzare un archivio usando un hard disk esterno: è possibile se si conosce bene il prodotto

Ormai in commercio ci sono innumerevoli modelli e tipi di soluzioni per uno storage dei dati che sia conveniente, intelligente e pratico. Parliamo di hard disk esterni che rappresenta una modalità pratica e molto conveniente per effettuare l’archiviazione di dati pesanti come i file video o le fotografie. Proprio la presenza di tanti modelli in commercio rende necessario conoscere quanto più possibile dello strumento che intendiamo acquistare per trovare il prodotto giusto e non avere brutte sorprese finali. A questo scopo vi consigliamo la lettura di questo sito per ricavarne utili informazioni.

Alcuni dei tanti dispositivi in commercio sono “multiuso” ma se si deve cercare un prodotto capace di rispondere a necessità particolari è bene scegliere un hard disk esterno più vicino alle caratteristiche adatte alle nostre esigenze.
Non dimentichiamo poi, che un hard disk esterno è comunque molto più comodo di un’area di storage presente in Rete grazie alle offerte di alcuni provider; lì gli spazi sono riempiti facilmente per permettere di proporre ulteriori aumenti di spazio però a pagamento. E questo rende invece conveniente proprio l’acquisto di hard disk esterni che senza internet, ci offrono una soluzione comoda e spesso anche trasportabile per realizzare un nostro archivio personalizzato.  

Gli hard disk esterni sono in genere da 3,5 e da 2,5 pollici mentre quelli con tecnologia più avanzata sono i “dischi a stato solido”.
Gli hard disk da 3,5 e da 2,5 pollici sono ormai diffusissimi quanto le chiavette USB che tutti utilizzano anche grazie a sicurezza e velocità che offrono. Tra le ultimissime novità ci sono le unità a stato solido SSD, con una tecnologia particolare basata solo sull’elettronica, con una velocità di archiviazione di gran lunga più rapida delle altre soluzioni ma gli inconvenienti che mostrano sono da non sottovalutare tra cui il costo ancora molto elevato.
Per lo più questi hard disk si collegano tramite standard USB 3.0 e ad una velocità di 625 MB/s e sono una forma evoluta della Usb 2.0 ma comunque ancora compatibile con questa.