Posted on

Migliori lucidatrici per pavimenti, quali acquistare e quali no

Oltre alla potenza, l’ergonomia e la leggerezza sono i due requisiti che non possono mancare in una lucidatrice per pavimenti. I modelli di ultima generazione si sono affinati e migliorati sia nella forma che nella sostanza, alcuni sono ripiegabili per non rubare spazio quando vanno riposti dopo l’uso nel ripostiglio o nell’armadio. Da tenere d’occhio anche la base, che riveste una notevole importanza per come è strutturata e come si muove dovendo dribblare mobili, divani e gambe di tavolini. La base migliore è di piccole dimensioni e dotata di rotelle multidirezionali a 360 gradi, che le consentano di muoversi agevolmente senza intoppare sul mobilio o negli angoli. Si suggerisce di acquistare una lucidatrice con perimetro gommato, di modo che anche se urta degli ostacoli che incontra lungo il percorso non si danneggia.

Un altro aspetto da valutare è la rumorosità, tipica delle lucidatrici ‘borbottone’ di una volta, ma oggi per fortuna questo problema si riscontra raramente nell’uso dei nuovi macchinari che risultano silenziosi e, quindi, utilizzabili anche nelle ore deputate al sonno o al riposo. Non va, poi, tralasciata l’attenzione al tipo di spazzole. In genere, nei modelli di fascia medio-alta si registra la presenza nel kit di un corredo composto da più tipi di spazzole. Esistono spazzole di setole dure per la stesura della cera, di lana per trattare il parquet, in feltro per brillantare e di nylon per lucidare. Una buona lucidatrice multiuso dovrebbe averle tutte e quattro per poter svolgere l’operazione per ogni tipo di superficie e in tutti gli step dell’operazione di lucidatura, dalla A alla Z.

Di certo, se volete un modello mirato per un’operazione specifica evitate di acquistare una lucidatrice ibrida, che aspira e lucida insieme, così il motore non dovrà sottoporsi a due interventi simultanei che ne mettono a dura prova la potenza, non garantendo una resa ottimale. Un altro consiglio è non acquistare una lucidatrice senza spazzole di ricambio perché equivarrebbe a limitarne l’uso a un solo tipo di pavimento, dovendo acquistare una macchina nuova se si dovessero trattare altre superfici. Per una panoramica più completa si consulti la vetrina virtuale delle migliori lucidatrici per pavimenti.