Posted on

Il telefono: dal filo al cordless, l’evoluzione della specie.

Il telefono con il filo che collegava l’apparecchio alla presa telefonica di casa, con la possibilità di spostarlo di presa in presa, sembra quasi un oggetto arcaico superato dalla presenza diffusa di apparecchi telefonici di altro genere a partire dai cellulari che sono uno strumento ormai irrinunciabile nonostante i problemi che portano con sé. E in casa l’alternativa al fisso è il telefono cordless, letteralmente “senza filo”.
Il cordless funziona infatti senza dover usare la rete telefonica e una presa. Per poter funzionare però, è indispensabile che sia presente una batteria funzionante e da ricaricare facilmente.

Quindi il cordless è un telefono che non ha bisogno di fili per funzionare ma solo di un ricarica batteria. Questo è possibile inserendo il ricevitore, denominazione alternativa a “cornetta” nella sua base collegata alla rete telefonica tramite il “doppino telefonico” e collegata alla rete elettrica per la ricarica della batteria che rende utilizzabile il cordless

In sintesi che cosa rende diversi un telefono cordless e un telefono fisso? Possiamo approfondire l’argomento andando a leggere questo sito https://telefonicordless.it/ ma comunque il primo funziona con le batterie sfruttando la onde radio e restando collegato con un ponte radio al fisso mentre il telefono fisso necessita del cavo telefonico e utilizza le onde sonore.

Quali sono i pro e contro anche se col cordless sono maggiori i vantaggi: è economico, pratico e permette a chi telefona di spostarsi da una parte all’altra della casa come se si stesse usando un cellulare. In base ai modelli in commercio il modello di telefono cordless è fornito di diverse funzioni come la segreteria telefonica, la sveglia, il collegamento internet. Inoltre il collegamento resiste in modo utile fino ad una distanza di circa 150 metri tra la base e il telefono.

I tipi e i modelli di cordless sono tanti e tra questi ci sono i tipi classici, quelli VOIP, con display a colori,  con la sim card.
E quanto costa un cordless? Intorno ai 20-30 euro ma esistono modelli più economici da 15 euro o più sofisticati per oltre 30 euro.