Posted on

Cornici digitali con WiFi: la mia prima esperienza Wifi di prima generazione

Due anni fa ho comprato i miei primi fotogrammi digitali con il wifi. Il prezzo era buono, e ho avuto un assortimento di divertenti opzioni per usare internet, ma purtroppo, dopo due mesi, la mia connessione è affidabile solo durante il giorno. Se voglio usare la fotocamera o caricare una foto, ci vuole un bel po’ di tempo, e alla fine della giornata sono in mezzo al nulla, circondato da alberi e dalle stelle. A volte trovo un posto che ha una buona vista e altre volte no, ma anche se vedo un bel posto aperto, ci vuole un po’ di tempo per caricare. È frustrante.

Dopo due mesi, ho deciso che dovevo trovare un nuovo posto per acquistare i miei fotogrammi digitali con wifi, ma dato che stavo ricevendo il servizio internet wireless dal mio nuovo iPhone, non dovevo andare da nessuna parte, quindi dove avrei dovuto cercare? Il posto successivo a cui ho pensato, ma che non ha avuto successo è stato il mio superstore locale. Avrei dovuto guidare per diversi chilometri per trovare qualcosa che avesse a che fare con i fotogrammi digitali con wifi, e il superstore è aperto solo durante la settimana, il che mi lascia senza accesso durante il fine settimana. Tutti gli utenti che usano tale apparecchio di fatto non hanno più la necessità quindi di affrontare e dover superare a tutti i costi il fastidio di impostare una certa rete wireless all’interno dei loro computer, una pratica che talvolta può richiedere anche tanto tempo e che può portare a dei risultati anche non soddisfacenti soprattutto se non si sa bene di fatto come muoversi nel modo corretto o se ad esempio non si sanno usare questi apparecchi in modo sicuro e deciso. Ora invece gli utenti proprio grazie a questi particolari apparecchi hanno la possibilità di fatto di acquistare un frame dotato di Wi-Fi anche ad esempio presso un rivenditore online o simile e quindi anche di configurarlo subito, ovvero in poco tempo. Tutto ciò che rimane poi da fare per gli utenti è di fatto quello di collegare il loro apparecchio direttamente al frame, così da poter poi accendere il dispositivo stesso e poi attingere quindi all’enorme quantità di supporti e applicazioni che di fatto ci sono a disposizione attraverso i loro stessi frame.

Alla fine mi sono resa conto che potevo stare a casa e navigare tra una grande varietà di cornici digitali con il wifi, e che il mio problema non era con la macchina fotografica o con internet, ma con la connessione.

Altro lo trovi qui su sceltacornicidigitali.it.